Marciatori o Agonisti?

Il Nordic Walking non è uno sport competitivo; l’andatura e il carico sui bastoncini variano in funzione del risultato che si vuole ottenere. Possiamo identificare 3 livelli di attività.

Livello Benessere 

Andatura lenta e carico dolce, per divertimento o riabilitazione.

Il nordic walking praticato a questo livello è adatto a tutti; consente di conservare e di migliorare in modo piacevole la propria condizione fisica e il proprio stato di salute; è adatto anche a coloro che hanno limitazioni fisiche. Può essere praticato in maniera indipendente, ma la camminata di gruppo è spesso più motivante e divertente (vedi anche benefici)

Livello Fitness 
Andatura e carico medio, per chi vuole tonificarsi e perdere peso.

A livello Fitness la pratica del Nordic Walking consiste in un totale allenamento del corpo; la corretta applicazione della Tecnica darà modo di scoprire tutti gli effetti positivi di questo metodo di allenamento, primo fra tutti l’aumento della resistenza aerobica.

Livello Sport 

Andatura veloce e carico elevato, per chi intende prepararsi ad un più alto livello.

Adatto agli atleti ben allenati, in cerca di una disciplina sportiva in cui i limiti fisici vanno oltre, il Nordic Walking praticato a questo livello diventa ben più di una semplice camminata con i bastoni. A questo livello vengono apprese le tecniche di salita e discesa, di correre e saltare, sui diversi tipi di terreno.

Per rendere più completo e divertente il Nordic Walking, soprattutto se in buona compagnia, è previsto un buon numero di esercizi da fermo, eseguiti con i bastoni e mirati al riscaldamento del corpo, al rafforzamento muscolare e, dopo l’impegno fisico, al rilassamento dello stesso, tramite esercizi di allungamento.

In ognuno dei 3 livelli visti sopra ogni persona può praticare gli esercizi che più si adattano alla propria condizione fisica: dalla camminata rilassante, tranquilla e terapeutica, a un buon allenamento aerobico, fino agli esercizi specifici per gli atleti.